Specializzato in:

La mia formazione e il mio percorso personale hanno delineato gli ambiti nei quali riesco a trovare maggiore efficacia per dare supporto professionale in maniera puntuale e con processi unici basati su cultura, deontologia, apertura e forte formazione:

Psicoterapia a indirizzo Psicodinamico

Durante una seduta di psicoterapia psicodinamica, il terapeuta lavora con il paziente per esplorare i processi mentali inconsci che possono influenzare il suo modo di pensare, sentire e comportarsi. Questo coinvolge spesso l’analisi delle esperienze infantili, le dinamiche relazionali che possono aver contribuito alla formazione della personalità e gli schemi di comportamento del paziente.

Il rapporto terapeutico è fondamentale in questo tipo di approccio, poiché la relazione tra terapeuta e paziente diventa uno specchio delle dinamiche relazionali del paziente stesso. Il terapeuta offre un ambiente sicuro e non giudicante in cui il paziente può esplorare i suoi pensieri e sentimenti più profondi.

La psicoterapia psicodinamica mira a portare alla consapevolezza e alla comprensione delle motivazioni inconsce, consentendo al paziente di apportare cambiamenti positivi nella propria vita. Questo può coinvolgere la rielaborazione di esperienze passate, la modifica di schemi di pensiero disfunzionali e lo sviluppo di nuovi modi di affrontare le sfide presenti.

Sessuologia clinica

Questa disciplina si occupa di una vasta gamma di questioni, tra cui disfunzioni sessuali, disturbi del desiderio, problemi legati all’eccitazione e all’orgasmo, dinamiche relazionali che possono influenzare l’intimità. La sessuologia clinica integra elementi psicologici, biologici e sociali per comprendere appieno la complessità delle questioni sessuali.

Durante le sessioni di terapia sessuale, il professionista crea uno spazio sicuro e privato per esplorare i problemi sessuali del paziente. La terapia può coinvolgere la discussione di esperienze passate, la comprensione delle aspettative personali e la promozione di comunicazioni aperte tra i partner. La terapia sessuale può essere sia individuale che di coppia, a seconda delle esigenze specifiche.

La sessuologia clinica riconosce l’importanza dell’intimità nella vita di una persona e si impegna a migliorare la soddisfazione sessuale e la qualità delle relazioni. Oltre alla terapia verbale, possono essere utilizzate tecniche comportamentali, esercizi pratici e, in alcuni casi, l’uso di terapie mediche, previo l’invio ai relativi professionisti.

Psicoterapia di coppia

Durante le sessioni di psicoterapia di coppia, i professionisti aiutano i partner a esplorare e comprendere le dinamiche della relazione. Questo coinvolge spesso la discussione di aspetti come le aspettative reciproche, i modelli di comunicazione, le differenze di personalità e le questioni irrisolte. La terapia mira a creare uno spazio sicuro dove entrambi i partner possono esprimere i propri sentimenti, preoccupazioni e bisogni.

Un obiettivo chiave della psicoterapia di coppia è migliorare la comunicazione tra i partner. Gli specialisti in questo campo forniscono strumenti e strategie per migliorare la comprensione reciproca e affrontare in modo costruttivo i conflitti. La terapia di coppia può anche coinvolgere esercizi pratici, assegnazioni a casa e il rafforzamento delle abilità di ascolto attivo.

La psicoterapia di coppia può essere utile in diverse fasi di una relazione, dalla gestione delle sfide quotidiane alla navigazione attraverso periodi di transizione o crisi. Questo tipo di terapia può essere particolarmente efficace quando entrambi i partner sono disposti a impegnarsi nel processo e a lavorare insieme per migliorare la qualità della loro relazione.

Elaborazione del Lutto, Fine Vita e Bioetica

L’elaborazione del lutto è un processo naturale attraverso il quale una persona affronta la perdita di una persona cara. Questo processo coinvolge una serie di fasi emotive, come il dolore, la rabbia, la negazione e infine l’accettazione. Affrontare la morte di un essere amato è un viaggio unico e personale, con tempi e modalità che variano da individuo a individuo.

La fine della vita solleva questioni etiche cruciali, specialmente quando si tratta di decisioni mediche in situazioni di malattie terminali. La bioetica, un campo che esplora le questioni etiche relative alla vita e alla salute, gioca un ruolo fondamentale nel guidare le decisioni riguardanti il trattamento, la cura palliativa e il diritto di morire con dignità. Questioni come l’eutanasia, il rifiuto di trattamenti medici prolungati e la pianificazione delle cure avanzate sono al centro del dibattito bioetico sulla fine della vita.

La bioetica si sforza di trovare un equilibrio tra il rispetto della vita e il rispetto della volontà individuale. La dignità umana, l’autonomia del paziente e la qualità della vita sono concetti centrali che guidano le decisioni etiche in questo contesto.

Trattamento dell'Ansia, nelle sue varie forme, e della Depressione

L’ansia che può presentarsi in molte forme, dalla generalizzata all’ossessivo-compulsiva. In questi casi, la terapia Psicodinamica è spesso efficace. Questo approccio si concentra sui conflitti interni e sulle dinamiche sociali, nonché sulla ricerca delle origini del problema. 

Nella depressione, che può variare da episodi lievi a disturbi più gravi come il disturbo depressivo maggiore, la terapia Psicodinamica è utilizzata per capire cosa ha portato a questa situazione, e a trovare i giusti strumenti per uscirne. La psicoterapia fornisce uno spazio sicuro per esplorare emozioni e preoccupazioni, che spesso rimangono nascoste e soppresse così da generare ulteriore tensione.

La ricerca di un trattamento personalizzato che tenga conto delle specifiche esigenze e preferenze del paziente, è un obiettivo comune nella gestione di ansia e depressione. La collaborazione tra paziente, terapeuta e, quando necessario, professionisti medici, può contribuire a costruire un percorso terapeutico efficace per migliorare la qualità della vita e promuovere la salute mentale.