Come disdire una seduta psicologica

disdire una sessione

Come disdire una seduta psicologica

Nel caso in cui si renda necessario disdire una seduta, lo psicologo – come qualsiasi altro Professionista che lavori in Libera Professione – ha la libertà di organizzare e gestire i suoi appuntamenti non solo in base alle richieste dei suoi pazienti ma anche alle sue possibilità. Quando concordiamo un appuntamento, lo Psicologo occuperà tale ora di tale giorno con noi. Per ovvi motivi non prenderà altri appuntamenti durante quel lasso di tempo.

Disdire una seduta: procedure e conseguenze

Se, per qualsiasi motivo, il paziente non potrà presenziare all’appuntamento concordato, lo psicologo dovrà avere modo di riempire quell’orario, oppure rimarrà scoperto. E’ per questo che, anche per quanto riguarda gli appuntamenti, per esempio, in ospedale, è obbligatorio avvisare della mancata presenza all’appuntamento almeno 24 se non 48 ore prima, di modo che il professionista possa organizzarsi. Se tale avviso non arriva per tempo l’appuntamento deve essere pagato comunque. Si tratta di un danno al professionista stesso che si era organizzato per quel paziente. Oltre a quello che è mancato guadagno ci può essere il danno economico di aver fissato lo studio, come affitto, e dello spostamento del professionista.

Come professionista che lavora come privato, cerco di essere il più elastico possibile, quindi non verrà richiesto alcun pagamento se c’è un problema di malattia, un incidente o un imprevisto comunque di una certa gravità. Se la cosa dovesse ripetersi per troppe volte (perché, è chiaro, non sto a verificare o a chiedere una giustificazione scritta) il pagamento verrà richiesto, o addirittura richiesto in anticipo rispetto alla sessione concordata. Inutile dire che non presentarsi all’appuntamento senza aver avvisato è una profonda mancanza di rispetto, per la persona e per il professionista.

Purtroppo nella mia esperienza capita molto spesso di ritrovarmi a ricevere “bidoni” senza preavviso. Personalmente non ne capisco il motivo: è perfettamente lecito avere altro da fare, sarebbe sufficiente avvisare il professionista. Prima o poi sarò costretto a richiedere il pagamento anticipato in ogni caso, perché la perdita di tempo ed economico comincia a diventare notevole.

 

Credits: Foto di Gerd Altmann da Pixabay